Come hanno cambiato i social media le nostre relazioni sociali? La scrittrice Silvia Devitofrancesco, nel suo romanzo “Ultimo accesso alle …” ha analizzato le nuove dinamiche relazioni con l’avvento di WhatsApp. Un opera ironica che oltre a far sorridere, ci fà riflettere su come davvero le nostre abitudini relazionali si siano modificate.


SCHEDA DEL ROMANZO 

Titolo: ULTIMO ACCESSO ALLE
Autore: SILVIA DEVITOFRANCESCO
Serie: AUTO CONCLUSIVO
Editore: SELF PUBLISHING
Data di pubblicazione: 10 MARZO 2016
Genere: HUMOR
Prezzo: 0,99 € eBook – 6,14 € Cartaceo
GRATIS SU KINDLE UNLIMITED 

TRAMA

Perché il soggetto x, pur essendosi collegato, non ha contattato il soggetto y? L’avvento dei social network ha rivoluzionato le esistenze umane.Quanto incidono sul nostro modo di essere e di rapportarci con gli altri?La verità è una sola: non si riesce a vivere disconnessi. Si avverte costantemente il bisogno di comunicare con l’esterno, d’informare i propri contatti, di sentirsi parte di un gruppo. Scopo di questo libretto è mostrare in maniera ironica – attraverso dodici immaginarie conversazioni su Whatsapp – quanto la nostra esistenza sia sempre più legata al virtuale. Un’opera dallo stile semplice e ironico nella quale l’autrice accompagna il lettore in un viaggio attraverso i meandri dell’universo denominato “Whatsapp”, quasi sfidandolo a riconoscersi in espressioni e situazioni tipiche. Completa il testo un simpatico test del quale protagonista è il lettore. 


LA MIA OPINIONE SUL ROMANZO

Con uno stile simpatico e spumeggiante si classifica tra quei romanzi adatti per staccare la spina e disconnettere il cervello. In tal senso, l’autrice Silvia Devitofrancesco è riuscita a creare il connubio perfetto tra ironia e riflessione, perché, come sostiene anche nel romanzo, gli esseri umani sono sempre più ossessionati dalla tecnologia. Attraverso racconti sotto forma di chat divertenti e spunti di riflessione il libro risulta molto scorrevole nella lettura. Per quanto riguarda la valutazione è ora più che mai soggettiva dati i pareri discordanti sull’argomento che animano le discussioni interpersonali sul fenomeno di WhatsApp. Per quanto mi riguarda questo libro mi ha dato diversi spunti di riflessione sulle mie attività sui social, della mia dipendenza da WhatsApp e fidatevi, se vedeste le mie statistiche messaggi ci sarebbe davvero da spaventarsi. A volte, infatti, bisognerebbe distaccarsi dell’universo dei social, prendersi del tempo per sè stessi all’aria aperta, sopratutto per riscoprire le piccole bellezze della vita, come un raggio di sole che ti colpisce sul viso ed una folata di vento che ti accarezza i capelli, cosa che, ai giorni nostri, diamo troppo per scontato o siamo troppo impegnati per notarli. 4 stelline, grande capacità nel trattare una tematica attuale con ironia, in poche pagine, ma allo stesso tempo portavoce dei diversi schieramenti sull’argomento “WhatsApp”.


DELLA STESSA AUTRICE

LO SPECCHIO DEL TEMPO| Amazon
OCCASIONE INASPETTATA| Amazon
UN SECONDO, PRIMO NATALE| Amazon
DIETRO LE APPARENZE| Amazon
UN GIALLISTA SOTTO L’ALBERO | Amazon
BUON NATALE 2.0 | Amazon
ESSENZIALMENTE DONNA | Amazon

Questo articolo è stato redatto attraverso le informazioni fornite dall’autore e/o casa editrice. La copia per la recensione è stata acquistata da Martina Specter. #CompratoDaMe #NoADV