H E L L O  U N I C O R N S

quest’oggi si conclude “Autori in Pillole”, la mia rubrica dedicata alle interviste con gli autori del Collettivo Scrittori Uniti, realizzate durante la mia presenza al loro stand nelle maggiori fiere italiane.

Oggi vi presento Emanuela Navone.

Nonostante ci conoscessimo già da tempo grazie alla collaborazione con Policromia attraverso CSU, ho avuto il piacere di incontrare per la prima volta Emanuela, quest’anno al Salone Internazionale del Libro di Torino, l’11 Maggio 2019. In questa occasione abbiamo avuto  modo di chiacchierare molto su diversi argomenti. Autrice, direttrice di collana, editor e blogger Emanuela è una ragazza tutto pepe, decisa a dare il meglio di se stessa nel mondo editoriale. Partendo dal suo libro “Io sono l’usignolo” che affronta tematiche importanti portando il lettore ad un’introspezione personale, la nostra conversazione è poi continuata dando voce anche ad altri dei suoi ruoli. Attraverso un’organizzazione ferrea che la differenzia dal protagonista del suo libro, Emanuela riesce a gestire tutti i suoi impegni a partire da Policromia, una collana editoriale che si appoggia alla piattaforma PubMe della quale è responsible. Il suo obiettivo, attraverso questa collana editoriale è dar voce a romanzi multi sfaccettati dalle tematiche intense. Con il suo ruolo di editor e blogger, inoltre, riesce a essere attiva in tutti gli ambiti di lavorazione e promozione del romanzo.



Un’ interessante chiacchierata all’interno dello stand del Collettivo Scrittori Uniti dove insieme ad Emanuela abbiamo esplorato diverse figure all’ interno del mondo editoriale.