H E L L O  U N I C O R N S

continuiamo con “Autori in Pillole”, la mia nuova rubrica dedicata alle interviste con gli autori del Collettivo Scrittori Uniti, realizzate durante la mia presenza al loro stand nelle maggiori fiere italiane.

Oggi vi presento Anita Dell’Acqua.

Ho avuto il piacere di incontrare Anita, quest’anno al Salone Internazionale del Libro di Torino, l’11 Maggio 2019 presso lo stand del Collettivo Scrittori Uniti. In questa occasione ho avuto modo di dialogare con l’autrice in merito al suo libro edito da Policromia “Con il casco azzurro verniciato a spruzzo”. Attraverso questo romanzo Anita racconta una storia attuale e molte forte che lei stessa ha avuto modo di provare sulla sua pelle. Il libro racconta la storia di un padre che dopo diverso tempo nel quale è stato costretto a ricoverarsi spesso in ospedale prende una decisione difficile e chiede alla sua famiglia di rispettarla. Un libro molto profondo, sentimentale ed intenso che vuole dare al lettore un messaggio di forza, che è stato anche una valvola di sfogo molto importante per l’autrice che le ha permesso non solo di analizzare le sue emozioni, ma anche di affrontarle con una consapevolezza diversa. Tantissime pagine scritte in momenti impensabili hanno dato la spinta giusta nel condividere questa storia con il mondo.



Un’ emozionante chiacchierata con l’autrice Anita dell’ Acqua nella quale ho avuto modo di conoscerla meglio attraverso il suo intenso libro. “Con il casco azzurro verniciato a spruzzo” è disponibile in tutti gli store online sia in formato digitale che cartaceo e sarà presente nelle prossime fiere del Collettivo Scrittori Uniti.