H E L L O  U N I C O R N S

anche quest’oggi continuiamo il nostro viaggio con “Autori in Pillole”, la mia nuova rubrica dedicata alle interviste con gli autori del Collettivo Scrittori Uniti, realizzate durante la mia presenza al loro stand nelle maggiori fiere italiane.

Oggi vi presento Cristina Corzetto.

In un interessante intervista a tre in quel del Salone della Cultura di Milano, il 20 Gennaio 2019 nella quale Cristina Corzetto mi racconta il suo psicodramma illustrato “Storia di Ludimilla e del suo corpo abbandonato”. Cristina nasce come pittrice ed in questa sua prima pubblicazione ha deciso di inserire dei testi nelle immagini da lei dipinte. Lo psicodramma è una forma d’arte dal quale l’autrice è affascinata. Il libro racconta la storia di Ludmilla una ragazza ucraina uccisa da un serial killer nel quale autrice ha ridato una collocazione al suo personaggio, amalgamando le emozioni di Ludmilla con le sue.



Una piacevole chiacchierata che mi ha dato modo di scoprire il mondo dello psicodramma che non conoscevo e del quale attraverso il racconto di Cristina sono stata catturata.